info@visaetravel.com • +39 02 66986944
Visti consolari • Legalizzazioni • Business travel

Consolare
India

Tour information

    • Asia
    • 0 Review
    • Unlimited
    • Unlimited
    Free
    Schedule
    Tour Map
    Reviews

    Consolare
    India

    Regolamento ottenimento visti India

    Il consolato di Milano è competente per i residenti nelle regioni: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige,  Valle d’Aosta e Veneto. Per le restanti regioni la competenza è del consolato di India Roma.
    Per le richieste di visto da presentare a Roma contattateci.

    DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

    • Passaporto in originale valido più di 6 mesi e con 3 facciate libere anche non consecutive;
    • 2 foto formato tessera a fondo bianco, a colori, 5cm x 5cm, uguali tra loro e recenti;
    • Application form compilata (https://indianvisaonline.Gov.In/visa/ ), stampata e firmata (caricare la foto online), indicare 6mesi multiplo come tipologia di visto; In alternativa è possibile compilare  il nostro modulo cartaceo.
    • Alla consegna dei documenti in consolato verrà fissato un appuntamento e il richiedente del visto dovrà presentarsi per il rilascio dei dati biometrici.

    DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

    • Passaporto in originale valido più di 6 mesi e con 3 facciate libere anche non consecutive;
    • 2 foto formato tessera a fondo bianco, a colori, 5cm x 5cm, uguali tra loro e recenti;
    • Modulo consolare application form compilata (https://indianvisaonline.Gov.In/visa/ ), stampata e firmata (caricare la foto online), indicare 12 mesi multiplo come tipologia visto; in alternativa è possibile compilare anche il nostro modulo cartaceo;
    • Lettera d’incarico dell’azienda italiana redatta in inglese, su carta intestata e indicare chiaramente il campo di attività dell’azienda, il motivo e le date del viaggio, il nome e l’indirizzo della controparte e il nome e la qualifica del funzionario che firma la lettera. La lettera deve essere indirizzata a “Consulate general of India, Milano – visa section”. nel caso di liberi professionisti la lettera deve essere un’ autocertificazione.
    • Lettera d’invito dell’azienda indiana redatta in inglese, su carta intestata e indicare chiaramente il campo di attività dell’azienda, il motivo e le date del viaggio, il nome e l’indirizzo della controparte e il nome e la qualifica del funzionario che firma la lettera. La lettera deve essere indirizzata a “consulate general of india, Milano – visa section”;
    • Visura camerale abbreviata dell’azienda italiana, si consiglia la versione con il QR code;
    • Certificate of incorporation della ditta indiana (equivalente della visura camerale).
    • Alla consegna dei documenti in consolato verrà fissato un appuntamento e il richiedente del visto dovrà presentarsi per il rilascio dei dati biometrici.

    Questo tipo di visto è valido solo per l’ingresso dai seguenti aereoporti:

    Ahmedabad, Amritsar, Bagdogra, Bangalore, Calicut, Chennai, Chandigarh, Cochin, Coimbatore, Delhi, Gaya, Goa, Guwahati, Hyderabad, Jaipur, Kolkata, Lucknow, Mangalore, Mumbai, Nagpur, Pune, Tiruchirapalli, Trivandrum e Varanasi) e 3 PORTI designati (Cochin, Goa, Mangalore).

    Questa procedura è valida per le seguenti nazionalità:

    Albania, Andorra, Angola, Anguilla, Antigua & Barbuda, Argentina, Armenia, Aruba, Australia, Austria, Azerbaijan, Bahamas, Barbados, Belgium, Belize, Bolivia, Bosnia & Herzegovina, Botswana, Brazil, Brunei, Bulgaria, Burundi, Cambodia, Cameron Union Republic, Canada, Cape Verde, Cayman Island, Chile, China, China- SAR Hongkong, China- SAR Macau, Colombia, Comoros, Cook Islands, Costa Rica, Cote d’lvoire, Croatia, Cuba, Cyprus, Czech Republic, Denmark, Djibouti, Dominica, Dominican Republic, East Timor, Ecuador, El Salvador, Eritrea, Estonia, Fiji, Finland, France, Gabon, Gambia, Georgia, Germany, Ghana, Greece, Grenada, Guatemala, Guinea, Guyana, Haiti, Honduras, Hungary, Iceland, Indonesia, Ireland, Israel, Italy, Jamaica, Japan, Jordan, Kenya, Kiribati, Laos, Latvia, Lesotho, Liberia, Liechtenstein, Lithuania, Luxembourg, Madagascar, Malawi, Malaysia, Mali, Malta, Marshall Islands, Mauritius, Mexico, Micronesia, Moldova, Monaco, Mongolia, Montenegro, Montserrat, Mozambique, Myanmar, Namibia, Nauru, Netherlands, New Zealand, Nicaragua, Niger Republic, Niue Island, Norway, Oman, Palau, Palestine, Panama, Papua New Guinea, Paraguay, Peru, Philippines, Poland, Portugal , Republic of Korea, Republic of Macedonia, Romania, Russia, Rwanda, Saint Christopher and Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent & the Grenadines, Samoa, San Marino, Senegal, Serbia, Seychelles, Sierra Leone, Singapore, Slovakia, Slovenia, Solomon Islands, South Africa, Spain, Sri Lanka, Suriname, Swaziland, Sweden, Switzerland, Taiwan, Tajikistan, Tanzania, Thailand, Tonga, Trinidad & Tobago, Turks & Caicos Island, Tuvalu, UAE, Ukraine, United Kingdom, Uruguay, USA, Uzbekistan, Vanuatu, Vatican City-Holy See, Venezuela, Vietnam, Zambia and Zimbabwe.

     

    Per la richiesta di e-visa online sono necessari i seguenti documenti:

    • scansione in jpg di una fototessera a colori recente
    • scansione in pdf del passaporto
    • modulo di richiesta
    • lettera di invito dell’azienda indiana o biglietto da visita aziendale del richiedente (solo per visti per business)

    TURISMO

    DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

    Inviarci per email:

    • Fotocopia della prima pagina del passaporto in formato pdf;
    • Fototessera in formato jpeg;
    • Modulo compilato.

    BUSINESS

    DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

    Inviarci per email:

    • Fotocopia della prima pagina del passaporto in formato pdf;
    • Fototessera in formato jpeg;
    • Modulo compilato;
    • Lettera d’invito redatta dall’azienda indiana.

    Tempistiche di ottenimento per tutte le tipologia di visto

    Richiesta di visto in consolato
    Procedura normale: 8/10 giorni lavorativi dal giorno di presentazione della pratica in consolato;
    Procedura urgente: 3/4 giorni lavorativi dal giorno di presentazione della pratica in consolato.

    Per richieste di visto turistico non esiste procedura di urgenza.

    I cittadini stranieri residenti in Italia, I cittadini italiani con doppia cittadinanza e I cittadini italiani nati all’estero seguono una procedura più lunga che può arrivare, in alcuni casi particolari anche a 20-30 giorni.

    Richiesta di visto online

    Tempistica di ottenimento: 72 ore.

    Lettura validità visto india

    Il visto turistico rilasciato in consolato è di sei mesi multiplo ingresso.
    Il visto affari rilasciato in consolato è di un anno multiplo ingresso.
    La validità del visto India parte dalla data di emissione.
    È necessario uscire dal paese entro la fine della validità di visto.
    La permanenza massima concessa è di 180 giorni all’anno. Se si supera sarà necessario registrarsi presso gli uffici in loco.
    La validità dell’e-visa turismo o business parte dalla data di emissione.
    Il visto elettronico ha validità annuale con ingressi multipli.  La permanenza concessa può variare in base alla nazionalità ma è solitamente di 90 giorni per visto turistico e di 180 giorni per visto affari.