info@visaetravel.com • +39 02 66986944
Visti consolari • Legalizzazioni • Business travel

Consolare
Emirati Arabi Uniti

Tour information

    • Asia
    • 0 Review
    • Unlimited
    • Unlimited
    Free
    Schedule
    Tour Map
    Reviews

    Consolare
    Emirati Arabi Uniti

    Regolamento ottenimento visti emirati arabi uniti

    I cittadini dei seguenti paesi, titolari di passaporti ordinari, sono autorizzati ad entrare negli Emirati arabi Uniti senza dover richiedere preventivamente alcun visto d’ingresso. Il visto d’ingresso viene rilasciato dalle autorità degli Emirati Arabi Uniti dopo l’arrivo nei porti Emiratini (aria, terra e mare) è valido per 30 giorni ed è gratuito.
    Il visto all’arrivo non consente di lavorare negli Emirati Arabi Uniti.

    Europa Occidentale

    Andorra, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Liechtenstein, Lussemburgo, Monaco, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, San Marino, Spagna, Svezia, Svizzera, Vaticano

    Altri Paesi

    Australia, Brunei, Corea Del Sud, Giappone, Hong Kong, Malaysia, Nuova Zelanda, Singapore, Stati Uniti d’America

    I cittadini titolari di passaporto ordinario con nazionalità appartenente a paesi non elencati precedentemente possono ottenere il visto d’ingresso per entrate negli EAU tramite sponsor:

    • da un amico o da un parente che vive negli Emirati;
    • da un albergo;
    • una società con sede negli EAU;
    • compagnia aerea Emirates/Etihad, ed è possibile richiedere visto turistico o di transito solamente dopo l’emissione del biglietto.

    Tale visto deve essere inviato via mail al passeggero prima della partenza.

    DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

    • Passaporto in copia, in formato jpeg;
    • Permesso di soggiorno in copia in formato jpeg;
    • Fototessera scansionata in formato jpeg;
    • Piano voli, copia della conferma;
    • Conferma alberghiera;
    • Modulo compilato.

    La richiesta è possibile per le seguenti nazionalità:

    Afghanistan, Albania, Algeria, Andorra, Angola, Antigua & Barbuda, Argentina, Armenia, Azerbaijan, Bahamas, Bahrain, Bangladesh, Barbados, Belize, Benin, Bermuda, Bhutan, Bolivia, Bosnia Erzegovina, Botswana, Brasile, Bulgaria, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Camerun, Canada, Capo Verde, Chad, Cile, Cina, Colombia, Comore, Congo Repubblica Democratica, Costa Rica, Costa D’Avorio, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Repubblica Dominicana, Timor Est, Ecuador, Egitto, Salvador, Guinea Equatoriale, Eritrea, Estonia, Fiji, Guyana Francese, Gabon, Gambia, Georgia, Gibuti, Ghana, Groenlandia, Grenada, Guatemala, Guinea, Guinea – Bissau, Guyana, Haiti, Honduras, Ungheria, India, Indonesia, Jamaica, Giordania, Kazakhstan, Kenya, Kiribati, Kuwait, Kyrgyzstan, Laos, Lettonia, Libano, Lesotho, Liberia, Libya, Lituania, Macao, Macedonia, Madagascar, Malawi, Maldive, Mali, Malta, Marshall Island, Mauritania, Mauritius, Messico, Moldavia, Monaco, Mongolia, Montenegro, Marocco, Mozambico, Myanmar, Namibia, Nicaragua, Niger, Nigeria, Oman, Pakistan, Palau, Panama, Papua Nuova Guinea, Paraguay, Peru, Filippine, Polonia, Portogallo, Qatar, Repubblica Centro Africana, Congo Repubblica, Bielorussia, Romania, Russia, Ruanda, Santa Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Isole Samoa, San Marino, Sao Tome & Principe, Arabia Saudita, Senegal, Serbia, Seychelles, Sierra Leone, Slovacchia, Slovenia, Solomon Island, Sud Africa, Sri Lanka, Saint Kitts e Nevis, Suriname, Swaziland, Taiwan, Tajikistan, Tanzania, Thailandia, Togo, Tonga, Trinidad & Tobago, Tunisia, Turchia, Turkmenistan, Uganda, Ucraina, Uruguay, Uzbekistan, Vanuatu, Venezuela, Vietnam, Yemen, Zambia, Zimbabwe.

    Tempistiche di ottenimento per tutte le tipologia di visto

    La tempistica di ottenimento è di 5/6 giorni lavorativi.

    Lettura validità visto Emirati Arabi Uniti

    La validità del visto Emirati Arabi Uniti varia in base alla prenotazione aerea.

    Lascia un commento